Women TechEU, UE finanzierà 50 imprese guidate da donne

women techeu

Una nota della Commissione europea fa sapere che la Commissione ha selezionato, nell’ambito del programma pilota Women TechEU, le prime 50 start-up a elevatissimo contenuto tecnologico guidate da donne che riceveranno i finanziamenti europei.

Come spiega la nota, “Women TechEU è una nuova iniziativa dell’Unione europea che finanzia sovvenzioni del valore di 75 000 € ciascuna per sostenere le fasi iniziali del processo di innovazione e la crescita dell’impresa. Offre inoltre tutoraggio e coaching nell’ambito del programma “Women Leadership” del Consiglio europeo per l’innovazione (CEI) e opportunità per la creazione di reti a livello dell’UE”.

Le imprese selezionate per il finanziamento si sono distinte per innovazioni all’avanguardia in diversi settori (dalla diagnosi precoce e le cure oncologiche, alla riduzione dell’impatto negativo delle emissioni di metano) e affrontano obiettivi di sviluppo sostenibile.

L’obiettivo del programma Women TechEU è di affrontare la questione del forte divario di genere esistente in questo campo, mirando così a “creare un ecosistema europeo a elevatissimo contenuto tecnologico più equo e prospero”.

Data la buona accoglienza del primo progetto pilota, la Commissione ha fatto sapere che rinnoverà il programma Women TechEU anche nel 2022. Il bilancio messo a disposizione per il prossimo invito sarà di 10 milioni di euro e finanzierà circa 130 imprese.