Visioni Fuori Raccordo – Rome Documentary Fest

Visioni fuori raccordo
Aperto il Bando di Concorso della 10a edizione del Visioni Fuori RaccordoRome Documentary Fest.

Il concorso cinematografico Visioni Fuori Raccordo – Rome Documentary Fest apre anche quest’anno le porte ai registi italiani con lo scopo di ricercare e promuovere le loro migliori opere documentaristiche.

Il Festival, organizzato e prodotto dall’Associazione LABnovecento, è giunto alla sua decima edizione e si terrà a Roma nel mese di novembre, ma il bando si chiuderà il 30 giugno 2017.

Il Festival si propone come uno dei più importanti eventi della Capitale sul cinema documentario in una cornice di retrospettive, focus ed eventi collaterali.

Oltre alla sezione di opere italiane, verrà valutata e selezionata anche una rosa di documentari stranieri inediti. Le opere audiovisive dovranno abbracciare una molteplicità di linguaggi, con una specifica attenzione alle “periferie”, intese come il nuovo laboratorio artistico contemporaneo, in cui sviluppare un futuro strettamente connesso alla realtà e alle modalità espressive utilizzabili e utilizzate dal cinema per esprimere la realtà stessa. I concetti di confine, identità, casa, memoria e migrazioni saranno il fulcro di queste opere e della loro indagine, basata sul binomio cinema-metropoli.

L’iscrizione, gratuita, è rivolta a case di produzione e a registi italiani che presentino documentari della durata di almeno 40 minuti, prodotti nel 2016-2017, in lingua italiana o in versione italiana, anche sottotitolata. Il risultato della selezione e la premiazione, a insindacabile giudizio di una giuria specializzata composta da professionisti del settore, sarà pubblico e consultabile on line.