Un nuovo fondo per sostenere le piccole e medie imprese italiane

Fondo imprese

Il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) ha deciso di investire 30 milioni di euro nel fondo Magellano per facilitare la raccolta di ulteriori fondi tra gli investitori privati. Il fondo, gestito dalla ART SGR, è dedicato agli investitori istituzionali e fornisce prestiti alle piccole e medie imprese italiane.

Il contributo dato dal FEI è sostenuto dal Fondo europeo per i fondi strategici attraverso il programma “Credito privato su misura per le PMI”, che è uno dei pilastri principali del Piano di investimenti per l’Europa.

Il fondo, che ha un target complessivo di 200 milioni di euro, ha raggiunto al momento la soglia di 75 milioni. Magellano si presenta come uno strumento di finanziamento alternativo per sostenere le piccole e medie imprese, soprattutto in relazione all’impatto sulla liquidità determinato dalle conseguenze della pandemia di COVID-19.

Il Commissario per l’economia Paolo Gentiloni si è espresso sulla questione nei seguenti termini: “Il nuovo fondo Magellano fornirà una fonte alternativa di finanziamento per le piccole e medie imprese italiane, colpite dalla crisi del COVID-19. Questa è una grande notizia per il mondo imprenditoriale italiano, che beneficerà di questo accordo per rilanciare le proprie attività e la propria ripresa dalla crisi.”