Regione Lazio: dal 15 ottobre sarà possibile presentare progetti di inclusione sociale rivolti ai migranti afghani presenti sul territorio del Lazio

La Regione Lazio ha pubblicato un bando rivolto agli enti del terzo settore che abbiano sede legale e operativa nella regione per la presentazione di progetti di inclusione sociale rivolti ai migranti afghani con cui poter realizzare percorsi di inclusione di carattere alloggiativo, linguistico, lavorativo e scolastico a livello territoriale.

Il bando prevede la realizzazione di due azioni distinte:

Azione 1 – prevede attività di presa in carico e sostegno dei migranti afghani, in un’ottica di rafforzamento ed empowerment personale;

Azione 2 – volta al potenziamento e alla messa in rete dei soggetti attuatori su scala territoriale, in un’ottica di sistema.

L’azione 1 è poi ulteriormente suddivisa in 3 categorie differenti:

  • Categoria 1 – Interventi di rafforzamento delle conoscenze e delle competenze e loro riconoscimento;
  • Categoria 2 – Interventi di sostegno all’empowerment;
  • Categoria 3 – Interventi di politica attiva per l’inserimento lavorativo e l’accesso alla formazione professionale e alta formazione.

Le risorse finanziarie destinate all’azione 1, Categorie I e II, e all’Azione 2 sono pari a 1.200.000 euro, mentre l’importo relativo agli interventi di cui all’azione 1, Categoria III è complessivamente pari a 1.000.000 euro che non rientrano nella dotazione finanziaria del presente Avviso ma sarà assegnato alle procedure di riferimento attraverso un incremento della loro dotazione con una finalizzazione nei confronti dei destinatari del presente avviso.

Dalle ore 9:30 del 15 ottobre sarà quindi possibile inviare i progetti fino ad esaurimento delle risorse.

Per maggiori informazioni sul bando clicca qui.

Se hai bisogno di supporto per la presentazione della domanda, contattaci!