Politica Agricola Comune: pagamenti diretti

Politica Agricola Comune

Politica Agricola ComuneA partire dal 2017 il regime dei pagamenti diretti della Politica Agricola Comune (Pac) subirà alcune modifiche che riguarderanno principalmente gli aiuti accoppiati e il greening.

Relativamente al sostegno accoppiato è previsto un aumento delle risorse, a beneficio dei settori considerati in difficoltà, ossia quelli del latte bovino, della carne bovina e del frumento duro. Il plafond destinato ai pagamenti accoppiati passerà dall’11 al 12% del massimale nazionale per i pagamenti diretti, con un aumento di risorse pari a circa 38 milioni di euro. I fondi aggiuntivi sono così ripartiti: 16 milioni di euro per la carne bovina, 14 milioni per il latte bovino, 8 milioni per il grano duro.

All’aumento del plafond dei pagamenti accoppiati corrisponderà una diminuzione di quello relativo al pagamento di base, che dall’attuale 58% scenderà al 57%. Verrà pertanto ricalcolato il valore dei titoli di tutti gli agricoltori che beneficiano di pagamenti diretti.

Per maggiori informazioni.