Nasce lo Sportello per la digitalizzazione delle imprese della Regione Abruzzo

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22″][et_pb_row _builder_version=”3.25″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.25″ custom_padding=”|||” custom_padding__hover=”|||”][et_pb_text _builder_version=”4.3.2″ text_font=”Montserrat||||||||” background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”]

Progeu e Willab danno vita ad un progetto per favorire la digitalizzazione e la valorizzazione delle imprese in Abruzzo

 

Nasce lo Sportello per la digitalizzazione delle imprese nella Regione Abruzzo al fine di rispondere all’esigenza delle imprese di raggiungere una maggiore efficienza e competitività nel mercato, sfruttando a pieno le opportunità offerte dall’era digitale e dai finanziamenti per la digitalizzazione.

Il progetto nasce dalla sinergia di Progeu – Progress in European Union, associazione di promozione sociale attiva nel campo della progettazione e dello sviluppo, e Willab Studio, agenzia specializzata in digital marketing e consulenza digitale strategica.

Progeu metterà in campo le sue competenze per supportare imprese, start-up e aspiranti imprenditori, nell’attivazione delle procedure di ideazione, scrittura, presentazione e rendicontazione dei progetti a valere sui contributi pubblici, mentre Willab si occuperà della definizione e implementazione della strategia digitale: sviluppo siti web, branding, e- commerce, marketing digitale.

Analizzando il Rapporto annuale 2019 – La situazione del Paese dell’Istat è emerso che l’84% delle imprese abruzzesi (161 aziende del campione intervistato) mostra di non comprendere fino in fondo il valore aggiunto che le nuove tecnologie apportano al loro business: il 5,4% non è connesso ad internet.

L’attivazione di uno Sportello per la digitalizzazione si propone pertanto di promuovere e contribuire alla diffusione del concetto di digitalizzazione nella Regione Abruzzo, mediante attività di valorizzazione delle imprese territoriali e facilitando il dialogo e l’incontro tra il pubblico ed il privato, molto spesso di ostacolo a causa della burocrazia.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]