Le ONG guidano lo sviluppo sostenibile, i governi solo in coda

ONG

ONGDue istituti americani, GlobeScan e SustainAbility, hanno recentemente pubblicato un interessante survey sulla leadership globale nello sviluppo sostenibile. I sondaggisti hanno intervistato quasi 1000 persone tra esperti, influencer, ricercatori e funzionari nei quattro continenti per capire chi siano i leader più influenti nell’agenda 2030. Al top di chi si batte per lo sviluppo sostenibile ci sono le ONG per il 57% degli intervistati, seguono gli imprenditori sociali, i movimenti sociali e il sistema della Nazioni Unite. In coda i governi con appena il 6%. Gli esperti di sostenibilità ritengono che i governi nazionali e il settore privato dovrebbero fare di più per il raggiungimento degli SDGs soprattutto attraverso collaborazioni multi settoriali, il 34% ritiene che il settore privato profit debba prendere la leadership nella promozione dello sviluppo sostenibile.

Per maggiori informazioni.

[pdf] – survey sulla leadership globale nello sviluppo sostenibile