La Commissione è alla ricerca di esperti per le Missioni europee

Missioni europee

La Commissione europea ha pubblicato un bando per la ricerca di esperti che possano entrare nelle cinque “Mission Board“, con il compito di fornire consulenza sull’implementazione delle cinque Missioni europee. Ciascuno di questi cinque comitati sarà costituito da 14 esperti indipendenti per ogni singola missione.

Il compito principale delle nuove “Mission Boards” sarà di promuovere le Missioni dell’UE attraverso attività volte a sensibilizzare i cittadini e di dare suggerimenti sul piano di implementazione della Missione. Le cinque Missioni si focalizzeranno sui seguenti temi: adattamento al cambiamento climatico; cancro; ripristinare il nostro oceano e le acque; clima-neutrale e città intelligenti; accordo sul suolo per l’Europa.

Nel creare i vari Comitati, la Commissione sta cercando di dar vita a gruppi equilibrati costituiti da profili diversi. Per questa ragione i suoi membri dovrebbero coprire diversi settori come la scienza, l’imprenditoria, la cultura, la pubblica amministrazione e le organizzazioni della società civile. Non solo in relazione alle realtà all’interno dei confini europei, ma anche a quelle esistenti al di fuori.

È possibile presentare la domanda online fino alle 17 del 2 febbraio 2022. Gli interessati sono invitati a inoltrare la loro candidatura attraverso il sistema di sondaggi online (EUsurvey).