Iniziativa “Healthier together”, invia la tua idea per migliorare le politiche sulle malattie non trasmissibili

Heatlhier together

La Commissione europea ha lanciato il 15 dicembre 2021 l’iniziativa “Healthier together” – EU Non-Communicable Diseases Initiative per sostenere i paesi dell’UE nell’identificare e attuare politiche e azioni efficaci per ridurre il peso delle principali malattie non trasmissibili e migliorare la salute dei cittadini.

L’iniziativa comprenderà cinque filoni:

  • – malattie cardiovascolari
  • – diabete
  • – malattie respiratorie croniche
  • – salute mentale e disturbi neurologici
  • – determinanti della salute.

Come viene spiegato sul portale della salute pubblica della Commissione europea, le azioni mirano a ridurre le disuguaglianze di salute e a integrare la salute in tutte le politiche. Le azioni possono anche aiutare ad affrontare le sfide comuni a tutti i filoni, come i determinanti sociali della salute e l’alfabetizzazione sanitaria; la prevenzione e la gestione sensibili all’età, al genere e alla cultura; uno screening efficace ed efficiente; la partecipazione dei pazienti (recuperati) al mercato del lavoro; la multimorbilità e i miglioramenti verso un’assistenza integrata e centrata sulla persona.

La Commissione europea sta ora richiedendo le migliori pratiche per l’attuazione nei paesi dell’UE, concentrandosi sui cinque filoni dell’iniziativa “Healthier together” dell’UE sulle malattie non trasmissibili. Gli attori governativi e non governativi sono invitati a presentare proposte di buone pratiche. La scadenza per la presentazione delle proposte è il 15 maggio 2022 (mezzanotte CET). Un processo di valutazione seguirà immediatamente la scadenza delle presentazioni. Dopo il 15 maggio 2022, sarà ancora possibile presentare le migliori pratiche, ma saranno valutate in una fase successiva, la data deve ancora essere comunicata.