DIGITAL CLIL FOR ALL

Digital Clill for All

Le competenze chiave favoriscono la capacità di partecipazione alla vita sociale, ampliano le possibilità lavorative e migliorano le condizioni socio-occupazionali del cittadino.

Riferendosi in particolare alle competenze digitali e multilinguistiche, gli ultimi rapporti sul tema mostrano un’Europa ancora indietro, soprattutto per quanto riguarda la popolazione adulta: il 44% della popolazione ha competenze digitali di base ed il 35,2% conosce una lingua in più rispetto a quella madre.

A tale proposito il progetto “Digital Clil for all” vuole realizzare una nuova metodologia didattica da utilizzare per l’apprendimento degli adulti. Il metodo Digital Clil integra l’approccio del Clil (Content and Language Integrated Learning), il quale utilizza una seconda lingua per veicolare discipline non linguistiche, con l’uso delle ICT, valorizzando la dimensione digitale nel processo di insegnamento.

L’obiettivo generale è dunque quello di migliorare e rafforzare le competenze digitali e linguistiche dei discenti adulti per una partecipazione più attiva al mondo del lavoro ed alla società europea.

Oltre ad un’attività di ricerca mirata a codificare la metodologia Digital Clil, il progetto prevede l’implementazione di attività formative volte a coinvolgere direttamente il personale didattico impegnato nell’educazione degli adulti, al fine di migliorare la sua capacità di favorire l’apprendimento dei discenti basandosi sull’esperienza digitale e linguistica.

Per maggiori informazioni visita il sito: http://digiclil4all.eu