Vai al contenuto

Lotta alla violenza contro le donne: entra in vigore la Convenzione di Istanbul nell’UE

convenzione di istanbul

A partire da ieri, 1° ottobre 2023, per l’Unione Europea è entrata in vigore la Convenzione di Istanbul.

In virtù di ciò tutti i paesi membri dell’Unione avranno ora il dovere di adottare le misure necessarie affinché sia garantito il rispetto della convenzione e della figura della donna.

Ma di cosa tratta la Convenzione di Istanbul?

La Convenzione di Istanbul è un quadro giuridico che ha la finalità di tutelare la donna e di  perseguire e sradicare ogni forma di violenza che quest’ultima potrebbe subire.

La Convenzione rappresenta inoltre un incentivo all’attuazione e alla messa in campo di politiche coordinate per la tutela della donna.

L’entrata in vigore arriva in un quadro in cui la tutela della donna era già una priorità per l’Unione Europea, ma in cui risulta ugualmente importante aderire in qualità di organismo sovranazionale, soprattutto in considerazione dell’assenza di politiche idonee da parte di alcuni Stati membri o di adesione a quest’ultima da parte di questi ultimi.

La decisione rappresenta un passo in più verso la visione di un’Europa migliore e coerente con quanto detto anche durante il SOTEU 2023 dalla presidente della Commissione Europea.

Fonte: Lotta contro la violenza nei confronti delle donne: la convenzione di Istanbul entra in vigore per l’UE (europa.eu)