Aggiornamenti su Fase 2 ed Enti del Terzo Settore: proroga termine finale progetti finanziati

SOS Riforma del Terzo Settore

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22″][et_pb_row _builder_version=”3.25″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.25″ custom_padding=”|||” custom_padding__hover=”|||”][et_pb_text _builder_version=”4.3.2″ text_font=”Montserrat||||||||” background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat” text_orientation=”justified” hover_enabled=”0″]

Lo scorso 21 Maggio, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato un comunicato rivolto agli enti attuatori dei progetti finanziati con gli avvisi n. 1/2017 e n.1/2018 e che sono stati sospesi a causa della recente emergenza sanitaria.

In detto comunicato il Ministero ha statuito che gli effetti giuridici derivanti dall’applicazione dell’istituto della sospensione, determinano il differimento del termine finale di conclusione dei progetti in corso di svolgimento.

Conseguentemente, al termine formale dei 12 o 18 mesi previsti per la durata dei progetti, si dovrà sommare il periodo di sospensione, corrispondente ad un arco temporale di 85 giorni ricompreso tra il 23.02.2020 e il 17.05.2020

E’ prevista la possibilità per gli enti del terzo settore interessati inoltre, in base alle specifiche proprie di ciascun progetto, di presentare una richiesta al Ministero del Lavoro di proroga atta a consentire l’efficace attuazione degli interventi finanziati, con conseguente, ulteriore differimento del termine finale di conclusione delle attività progettuali.

 

Contributo acquisto autoambulanze

In questa rubrica ci eravamo già occupati della reiscrizione dei contributi per gli acquisti delle autoambulanze cadute in perenzione amministrativa il 31.12.2019 e della relativa sospensione dei termini.

Il Ministero del Lavoro con un comunicato del 21 Maggio 2020 ha ulteriormente prorogato il termine di presentazione dei documenti integrativi delle domande di contributo presentate dalle organizzazioni di volontariato e dalle fondazioni entro il 31 gennaio 2020. Tale termine infatti, era già stato prorogato alla data del 23 maggio 2020, ora è nuovamente differito al 23 giugno 2020.

Analogamente, il termine prorogato del 23 luglio 2020 entro il quale le reti associative avrebbero dovuto trasmettere un’unica richiesta con l’importo complessivo del contributo ammissibile per ciascuna organizzazione aderente, è ora differito al 23 agosto 2020.

 

Fondo assistenza bambini affetti da malattia oncologica

E’ stato pubblicato il Decreto direttoriale n. 186 del 20 Maggio 2020 che individua i termini e le modalità di presentazione delle domande di finanziamento concernenti lo svolgimento di attività di assistenza psicologica, psicosociologica o sanitaria in tutte le forme a favore dei bambini affetti da malattia oncologica e delle loro famiglie.

Nell’apposita sezione del sito web del Ministero del Lavoro, sono liberamente scaricabili gli allegati necessari al completamento della domanda e senza i quali la propria richiesta verrà automaticamente esclusa. E’ stato emanato poi, l’Avviso n. 1/2020 contenente le informazioni sulle modalità di compilazione dei predetti allegati.

Tutta la documentazione, corredata dagli allegati, dovrà essere inviata entro e non oltre le 15:00 di martedì 30 giugno 2020.al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: dgterzosettore.div3@pec.lavoro.gov.it

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]